Via Parma 16 - 63100, Ascoli Piceno +393473353773 Orario Ufficio; 9.00 - 18.00

Azienda XXXXXXX_11

PROGETTO D’INVESTIMENTO E AL CREDITO D’IMPOSTA

  • Project Date: 16 Marzo, 2021
  • Categories: Credito d’imposta per gli investimenti nei comuni del centro Italia colpiti dal sisma a far data dal 24 agosto 2016 (art. 18-quater del decreto-legge n. 8 del 2017)
  • Skills: Industria 4.0, Sviluppo progettuale, Innovazione di processo e di prodotto.
  • Budgets: € 1.218.573,00
  • Credito D'imposta Ottenuto: Totale agevolazioni: € 548.357,00

Azienda XXXXXXX_11

F.LLI XXXXXXXXXXXXXXX   SNC - Partita IVA XXXXXX

Calcolo Credito D’imposta

CREDITO DIMPOSTA PER INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI NUOVI - ART. 18, D.L. 24 GIUGNO 2014, N. 91

Sezione modello F24 da compilare: ERARIO

Il codice e’ utilizzabile solo per indicare un importo a credito da compensare ovvero per indicare un importo a debito per ravvedimento operoso
Riferimento Normativo: Decreto-legge  n. 91 del 24 giugno 2014 Art. 18 

ESEMPIO 1: importo a credito

I dati proposti nell’esempio sono solo a titolo esemplificativo

Importo: 3.080,00 Euro
Anno di sostenimento della spesa: 2021
SEZIONE ERARIO
IMPOSTE DIRETTE - IVA
RITENUTE ALLA FONTE
ALTRI TRIBUTI E INTERESSI
codice tributo rateazione/regione/
prov./mese rif.
anno di
riferimento
importi a debito
versati
importi a credito
compensati
SALDO (A - B)
(1) 6856 (2)   (3) 2021 (4)   (5) 3.080,00
             
             
             
             
             
codice ufficio codice atto TOTALE    A (6)   B (7)   (8)  
(9)   (10)  
Campi del modello F24 come compilare il campo
(1) codice tributo: indicare 6856
(2) rateazione/regione/prov/mese rif: non compilare
(3) anno di riferimento: Anno di sostenimento della spesa, nell’esempio 2021
(4) importi a debito versati: non compilare
(5) importi a credito compensati: indicare l'importo a credito, nell’esempio 3.080,00
(6) TOTALE A: somma degli importi a debito indicati nella Sezione Erario, non compilare se non sono presenti importi a debito
(7) TOTALE B: somma degli importi a credito indicati nella Sezione Erario
(8) SALDO (A - B): indicare il saldo (TOTALE A - TOTALE B)
(9) codice ufficio: non compilare
(10) codice atto: non compilare

Dicitura per fattura elettronica e nel contratto di leasing.

Campo “Causale”

Bene agevolabili ai sensi dell’art. 1 , commi da 184 a 197, della legge 27 dicembre 2019, L. 160/2019”.

in caso di acquisizione del bene a titolo di proprietà, la fattura sprovvista di dicitura non è considerata idonea e determina la conseguente revoca, in sede di eventuale controllo, del beneficio;

in caso di acquisizione del bene tramite contratto di locazione finanziaria, il contratto di leasing e le fatture per canoni di locazione sprovvisti di dicitura non sono considerati idonei e determinano la conseguente revoca, in sede di eventuale controllo, del beneficio. 

Obbligatorio prima del 31/12/2020

Tale nuova disciplina, in vigore dal 1° gennaio 2020, sostituisce quelle previgenti del super ammortamento (Legge n. 208/2015, art. 1, commi da 91 a 94) e dell’iper-ammortamento (Legge n. 232/2016, art. 1, commi da 8 ad 11), che restano applicabili agli investimenti in beni strumentali effettuati fino al 31 dicembre 2019, ovvero ‘prenotati’ a tale data mediante: 

  • un ordine confermato dal fornitore;
  • il versamento di un acconto pari ad almeno il 20% del costo di acquisizione del bene.

*** Nota per alcune aziende è necessario mantenere i vincoli di riservatezza per questo non vengono pubblicati i nominativi!